Torna all'elenco News

Odontoiatria estetica e cosmetica: opportunità condivise per pazienti e studi
22/06/2016

La sicurezza che proviamo verso noi stessi tocca differenti sfere emotive; da quella affettiva a quella professionale professionale, ogni rapporto sociale è spesso influenzato da quanto ci sentiamo a nostro agio con il nostro aspetto.

Avere un sorriso curato contribuisce a dare gradevolezza al viso, ma è anche un buon biglietto da visita che incide sul modo di relazionarsi con chi ci circonda, migliorando quindi la nostra qualità della vita. 
Sempre più spesso quindi i pazienti, sensibilizzati da giornali e televisione, si rivolgono al proprio dentista non solo per le tradizionali cure ma per migliorare l’estetica e la fisionomia del proprio sorriso.

Odontoiatria estetica e cosmetica: opportunità condivise per pazienti e studiMa in che modo gli studi odontoiatrici possono rispondere a questa esigenza? La tecnologia digitale intraorale ed i materiali utilizzati, che hanno ormai raggiunto livelli di qualità elevati, permettono oggi di realizzare manufatti estetici estremamente funzionali e che consentono di ottenere risultati naturali ed esteticamente perfetti. Le soluzioni possono essere molteplici e vanno scelte in funzione del tipo di risultato che si intende ottenere e della situazione clinica del paziente, facendo sempre riferimento al parere professionale che il medico odontoiatra è in grado di fornire: faccette, corone, intarsi devono integrarsi in modo armonico con la fisionomia del volto del paziente dando così un risultato “naturalmente” bello. Il professionista deve con il suo intervento raggiungere prima di tutto un risultato dal punto di vista clinico e poi soddisfare le esigenze estetiche del paziente; il ricostruire o migliorare il sorriso armonizzandone forma, colore e proporzione dei denti deve avvenire nel rispetto della totale funzione masticatoria.

Grazie alle tecnologie 3D è oggi possibile fare molto per migliorare il proprio sorriso sino quasi a renderlo perfetto; dilaga così anche in Italia la moda delle faccette dentali che da anni ha conquistato le star di Hollywood; faccette ultrasottili, come una lente a contatto, permanenti, che si applicano senza fastidi nè dolore permettendo di correggere gli inestetismi e gli eventuali difetti del nostro sorriso.

Come per qualsiasi intervento medico è sempre bene fare opportune considerazioni prima di affidarsi a qualsiasi tipo di prestazione; il risultato estetico e la durata di una faccetta o di una corona in ceramica sono i risultati del lavoro del medico odontoiatra e odontotecnico; standard di processo elevati, attenzione alla qualità dei materiali e professionalità degli odontotecnici, sono i driver fondamentali di una prestazione non solo esteticamente soddisfacente, ma in grado di mantenersi nel tempo.

Paola Notaro

Newsletter

Rimani aggiornato: iscriviti alla newsletter

Invia

Social

Seguici su