Torna all'elenco News

Aspetti giuridici delle Reti d'Impresa
22/06/2016

Come approcciarsi agli aspetti giuridici e legali delle Reti d’Impresa?

A ormai 5 anni dall’approvazione del D.L 5/2009 per le Reti d’impresa, l’ampia diffusione di questo strumento impone di confrontarsi con tutte quelle dinamiche gestionali di carattere normativo e giuridico che consentono di ottimizzarne l’efficacia. Innanzi tutto, sarà opportuno ufficializzarsi tramite contratto di rete? Sarà utile o meno acquisire soggettività giuridica? Saranno istituiti un fondo patrimoniale ed un organo comune? Come si risponderà ad eventuali richieste di accesso o recesso anticipato?

Sono tutte domande alle quali occorre dare risposta, per evitare che nella gestione concreta delle attività di rete si incorra in spiacevoli inconvenienti ed incomprensioni. Definito che il contratto di Rete è un contratto plurilaterale di collaborazione e cooperazione inter-imprenditoriale, è necessario comprendere che si tratta di uno strumento il quale consente ampia autonomia alle parti; il legislatore definisce un preciso perimetro di applicazione, al cui interno viene lasciata una forte autonomia decisionale. 

Ma quali elementi sono necessari nella predisposizione di un contratto di Rete?

  • Presenza di più imprenditori
  • Indicazione degli obiettivi strategici
  • Definizione di misure per valutare lo stato di avanzamento/raggiungimento degli obiettivi
  • Definizione del programma di Rete 
  • Precisazione durata del contratto 
  • Modalità di adesione
  • Regole per l’assunzione delle decisioni

Elementi che invece rimangono a discrezione delle parti e che quindi possono essere o meno compresi all’interno del contratto sono:

  • Istituzione di un fondo patrimoniale comune
  • Istituzione di un organo comune
  • Previsione di cause di recesso anticipato facoltativo e condizioni per l’esercizio di tale diritto

La stesura del contratto di rete e la predisposizione di tutti quegli aspetti “tecnici” è uno step particolarmente delicato nel processo di creazione di una Rete d’impresa. Affidarsi a soggetti competenti in materia, in grado di indirizzare verso e scelte più idonee è quindi imprescindibile, per evitare di trovarsi vincolati all’interno di contratti che invece di agevolare il funzionamento della Rete, ne complicano l’operatività e spesso sono in grado di pregiudicarne i risultati.

Contatta il nostro esperto Pd For in tema Reti d’impresa; sapremo seguirti nella redazione di contratti di Rete e ti proporremo soluzioni per meglio predisporre e gestire il tuo progetto.

Simona Raccagni

Newsletter

Rimani aggiornato: iscriviti alla newsletter

Invia

Social

Seguici su