Torna all'elenco News

Pubblicato il modello standard di trasmissione del contratto di Rete
22/06/2016

Adottato il regolamento per la standardizzazione del modello per la trasmissione del contratto di Rete al Regitro delle Imprese

Al fine di rendere operative le semplificazioni di stipula del contratto di Rete introdotte due anni fa attraverso la legge 134/2012, il Ministero della Giustizia ha adottato (attraverso il DM 122/2014 pubblicato in GU 136 del 25/8/2014) il regolamento di standardizzazione per la trasmissione del Contratto di Rete al Registro delle Imprese. 

Per la stipula del contratto basterà quindi la firma digitale dell'imprenditore o del legale rappresentante dell'impresa partecipante; il format sarà utilizzabile a partire dal 9 settembre prossimo. 

In un contesto in cui lo strumento aggregativo di Rete si rende sempre più indispensabile e trova ampi consensi, tale provvedimento risulta di grande valore e conferma il diffuso interesse delle istituzioni nei confronti di questo modello competitivo. Non a caso lo strumento Rete d'Impresa comincia a diffondersi anche oltre i confini delle PMI: notizia recente è l'intenzione di orientarsi verso l'aggregazione in Rete per il rilancio dell'aereoporto Ridolfi di Forlì attraverso un progetto italo-americano che coinvolgerebbe anche Rimini e Bologna. "Fare sistema senza concorrenza, bensì valorizzando le vocazioni di ogni aereoporto" sono le intenzioni promosse da Maurizio Lupi, Ministro dei Trasporti e delle Infrastrutture. 

Tornando alla standardizzazione del modello contrattuale rivolto al Registro delle Imprese, questo potrà essere compilato e trasmesso attraverso procedura telematica resa disponibile all'apposita area sul sito www.registroimprese.it ; al termine della registrazione il sistema provvederà a rilasciare una ricevuta di avvenuta presentazione del modello. 

Ad oggi rimane l'attesa per un ulteriore decreto a cura del Ministro dello Sviluppo Economico, che dia approvazione per le specifiche tecniche predisposte da infocamere. 

Per visionare tutti i dettagli del Regolamento è possibile consultare il sito della Gazzetta Ufficiale 

Simona Raccagni

Newsletter

Rimani aggiornato: iscriviti alla newsletter

Invia

Social

Seguici su