Torna all'elenco News

Reti d’impresa: come ottenere agevolazioni fiscali
22/06/2016

Crediti d'imposta di quattrocentomila euro per le reti di impresa e di cinquanta mila euro per il commercio elettronico sono in arrivo per l’agricoltura, per le mprese agricole e agroalimentari.

Con l’uscita di due circolari del Ministero delle Politiche Agricole, Alimentari e Forestali diventano pienamente operativi i due crediti d’imposta lanciati a gennaio 2015 dai rispettivi decreti ministeriali. La prima tornata di istanze potrà essere presentata dal 20 febbraio 2016, per gli investimenti dell’esercizio 2015, ma non sarà un click-day.

Un credito d’imposta fino a 400 mila euro per sostenere le reti d’impresa e un altro credito d’imposta fino a 50 mila euro per favorire il commercio elettronico sono le nuove misure che le imprese agricole ed agroindustriali potranno presto sfruttare.Il Ministero delle Politiche Agricole, Alimentari e Forestali ha pubblicato sul proprio sito internet le circolari dell’8 ottobre 2015 protocollo n. 67340 e 67351 che contengono le modalità di presentazione delle domande per l'attribuzione dei crediti d'imposta.Per entrambe gli strumenti, possono essere finanziate anche le spese già sostenute a partire dal 14 marzo 2015 e le domande dovranno essere presentate dal 20 febbraio al 28 febbraio 2016, in caso di investimenti effettuati entro il 31 dicembre 2015.

Newsletter

Rimani aggiornato: iscriviti alla newsletter

Invia

Social

Seguici su

Questo sito prevede l'utilizzo di cookie tecnici. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti al loro utilizzo. Ulteriori informazioni

CHIUDI