Torna all'elenco News

News Bandi
22/06/2016

Il team di PDFOR Consulenza Direzionale vi presenta alcuni bandi in ambito regionale e nazionale.

EMILIA - ROMAGNA
Internazionalizzazione delle PMI

La Regione Emilia – Romagna ha stanziato 10 milioni di euro per sostenere i processi di internazionalizzazione di piccole e medie imprese che non hanno mai affrontato, o solo saltuariamente, i mercati esteri.

Saranno sostenuti progetti dal valore minimo di 50 mila euro con un contributo pari al 50% del costo, fino a un massimo di 100 mila euro per le imprese singole e fino a 400 mila euro per le reti d’impresa.

I progetti devono prevedere le seguenti attività:

  • servizi di consulenza prestati da consulenti esterni;
  • temporary export manager (TEM);
  • certificazioni per l’export;
  • partecipazione a fiere internazionali.

Sono ammesse a partecipare al bando MPMI con sede in Emilia Romagna o che intendano aprire una sede sul territorio regionale dopo la concessione del contributo, reti di MPMI già costituite al momento di presentazione della domanda.

PIEMONTE
Fondo A​gevolazioni Pmi

Prende il via il nuovo Fondo Agevolazioni Pmi della Regione Piemonte. Dal 1° febbraio le Pmi potranno richiedere un finanziamento a sostegno di nuovi progetti ed investimenti per l’innovazione, la sostenibilità ambientale, l’efficienza energetica e la sicurezza nei luoghi di lavoro.
Sono previste due linee di intervento: 

  • la Linea A, dedicata agli investimenti delle micro e piccole imprese con importo minimo pari a 50.000 euro;
  • la Linea B, riservata alle medie imprese con importo minimo pari a 250.000 euro.

L’agevolazione consiste in un prestito agevolato di importo fino al 100% delle spese ritenute ammissibili: al 50% a tasso zero (con un limite massimo di€ 750.000) e il restante 50% coperto da fondi bancari.
Le domande devono essere presentate dopo aver ottenuto la delibera positiva di una banca convenzionata.

NAZIONALE
Fondo di Garanzia: sezione speciale per progetti di ricerca

Il Ministero dello Sviluppo Economico ha istituito la sezione speciale «Progetti di ricerca e innovazione» del Fondo di garanzia per le piccole e medie imprese aperto alle PMI, alle reti di imprese e ai raggruppamenti di imprese.
Saranno finanziabili le seguenti tipologie di attività:

  • progetti di ricerca, sviluppo e innovazione finalizzati alla realizzazione di nuovi prodotti, processi o servizi o al notevole miglioramento di prodotti, processi o servizi esistenti;
  • progetti caratterizzati da un elevato contenuto innovativo e/o tecnologico, finalizzati alla industrializzazione di prodotti, servizi o processi;
  • altri progetti che la BEI consideri ammissibili e finanziabili a titolo di innovazione sulla base delle proprie linee di valutazione.

Sul portafoglio di finanziamenti BEI sarà concessa la garanzia della Sezione speciale in misura massima pari al 20 percento dell'ammontare nominale della dimensione del portafoglio e, comunque, fino a un importo massimo di euro 100.000.000.

Newsletter

Rimani aggiornato: iscriviti alla newsletter

Invia

Social

Seguici su