Torna all'elenco News

Lo sviluppo dei mercati internazionali
21/07/2016

Durante il processo decisionale che circonda l’adozione di politiche di internazionalizzazione, bisogna anche valutare l’opportunità di entrare su un singolo mercato oppure vagliare l’alternativa di ingresso su diversi mercati.

A tali alternative corrispondono due diverse strategie:

Una strategia di concentrazione: ingresso in un numero limitato di mercati. Questa strategia è attuabile in presenza di una domanda in sviluppo, in mercati di grandi dimensioni che rappresentano gran parte della domanda potenziale.

Una strategia di diversificazione: ingresso in un numero elevato di mercati. Tale strategia è da preferire quando su molti mercati è presente un forte potenziale, quando l’impresa presenta prodotti relativamente standardizzati e quando i grandi volumi di vendita consentono di ottenere forti economie di scala.

Se ad un certo prodotto corrisponde una domanda dall’andamento tipo la curva concava (2) della figura sottostante è preferibile entrare sul maggior numero possibile di mercati poiché all’inizio si possono ottenere buoni risultati con sforzi limitati (perseguire quindi la strategia di diversificazione); nel caso di curva a S (1) invece, viste le risorse necessarie, è preferibile concentrarsi su pochi mercati (strategia di concentrazione).

Newsletter

Rimani aggiornato: iscriviti alla newsletter

Invia

Social

Seguici su