Torna all'elenco News

La filiera del settore dentale
20/10/2016

Per comprendere le dinamiche di mercato è utile in primo luogo avere piena consapevolezza di quali siano gli attori che lo compongono, evidenziando il loro ruolo all’interno della filiera di erogazione del servizio. Per quanto concerne il mercato odontoiatrico, è possibile identificare 5 tipologie di soggetti:

  • Produttori di materiali di consumo, attrezzature, apparecchiature e strumentazioni
  • Distributori e agenti
  • Laboratori odontotecnici
  • Studi Odontoiatrici
  • Pazienti

L’insieme delle relazioni che intervengono tra questi differenti soggetti determina le dinamiche complessive del mercato e incide sulla percezione finale dei pazienti.

Dallo schema riportato è possibile osservare come la filiera dentale si origini da una serie di produttori industriali (piccole o medie imprese locali o grandi multinazionali che siano) i quali si occupano prevalentemente di arredi tecnici, materiali di consumo e attrezzature per l’odontotecnico e l’odontoiatra. Per quanto concerne il valore aggiunto dell’attività di questi produttori, le produzioni possono riguardare sia elementi tradizionali (materie prime, frese, forni, ecc.) sia prodotti ad alto contenuto innovativo (scanner 3D, strumentazioni per la realizzazione di semilavorati e prodotti finiti dentali e di dispositivi protesici). La filiera successivamente si sposta verso un sistema distributivo di tipo tradizionale in cui il dealer si interpone tra produttore e professionista.

Per professionisti si intendono tutte quelle strutture in cui avviene lo sviluppo dei prodotti o delle prestazioni: sono compresi pertanto laboratori odontotecnici, studi odontoiatrici e altre nuove configurazioni professionali, quali ad esempio le cliniche dentali. Questo passaggio della filiera risulta particolarmente delicato per due motivi:

  • il laboratorio odontotecnico si occupa della realizzazione dei semilavorati e prodotti finiti che saranno poi utilizzati nel corso di alcune delle prestazioni odontoiatriche, pertanto è necessaria una forte integrazione tra laboratorio e studio e una alta professionalità e capacità tecnica del laboratorio stesso al fine di ottenere una qualità finale della prestazione coerente con le aspettative del paziente;
  • lo Studio è responsabile, agli occhi del paziente, di tutto il processo di filiera e risponde in prima persona dei risultati dell’intero processo; le decisioni di tutto il percorso di filiera sono in grado di influire quindi sulle percezioni finali del paziente, che non valuterà i singoli step (produttore, rivenditore, laboratorio) ma giudicherà solamente il professionista con cui entra in contatto.

Per quanto concerne le attuali evoluzioni di filiera, il settore dentale ha intrapreso un percorso che parte dai singoli produttori, orientato non solo sullo sviluppo del contenuto tecnologico, ma anche del design e sulla possibilità di personalizzazione, trend particolarmente importanti in ambito medicale. Attualmente i motori dell’innovazione che riguardano la prima sezione della filiera (produttori) derivano da differenti ambiti di applicazione:

  • Scienza dei materiali
  • Meccanica
  • Elettronica
  • Informatica
  • Ottica

Per quanto riguarda la parte finale di filiera, i professionisti, oltre  a direzionarsi verso nuovi modelli di business (collaborazioni e forme di aggregazione) stanno gradualmente modificando la gestione delle proprie strutture, passando da un approccio prettamente tecnico ad uno di più ampio profilo manageriale. Inoltre, per questi soggetti, l’aggiornamento tecnologico e la ricerca di più efficienti soluzioni risulta un elemento di assoluto rilievo. In particolare diffusione è ad esempio la digitalizzazione della rilevazione delle impronte attraverso scanner, che consente di realizzare protesi dentarie con la tecnologia CAD-CAM o, per i materiali metallici, di passare direttamente alla realizzazione della protesi attraverso l tecnologia della fusione laser selettiva.

 

Newsletter

Rimani aggiornato: iscriviti alla newsletter

Invia

Social

Seguici su