Torna all'elenco News

Leader 4.0
28/12/2017


Cosa deve fare il Leader per restare al passo con l’evoluzione tecnologica?

Si sente sempre più frequentemente parlare di Industria 4.0, la quarta rivoluzione industriale. Ma cosa differenzia quest’era industriale dalle precedenti? Le parole chiave di questa trasformazione sono: automazione, interconnessione di sistemi provvisti di Intelligenza Artificiale(IA) e impiego dello strumento internet anche nel quotidiano.

Per capire come si deve organizzare il leader in questo nuovo ambiente lavorativo è bene vedere come si è evoluta l’industria e la figura del leader dalla prima rivoluzione industriale ad oggi.

Durante la prima rivoluzione industriale (1830 circa) il progresso tecnologico era legato alla macchina a vapore; con la nascita della spoletta a vapore e del treno a vapore l’uomo imparò come potersi spostare senza usare la forza motrice animale e a la produzione in serie che permetteva di ottenere più prodotti nel medesimo tempo. In questo periodo dominato dal carbone e dal vapore, il leader del diciannovesimo secolo organizzava i suoi dipendenti sulla base della gerarchizzazione dando ad ognuno un preciso compito.

La seconda rivoluzione industriale, con l’avvento dell’energia elettrica a fine dell’800, unì la forza vapore alla possibilità di produrre oggetti in serie facendo nascere cosi le prime catene di montaggio. Con la produzione di massa, cambiò radicalmente la figura del leader che doveva organizzare la sua impresa non più con una semplice scala gerarchica ma aggiungendo a questa una suddivisione della produzione del prodotto in fasi e per ogni fase un gruppo di operai era addetto a quella fase.

Per quanto riguarda la terza rivoluzione industriale è un periodo molto breve ed estremamente recente caratterizzato dalla nascita di internet con l’avvento dei computer. Il cliente in questo periodo è diventato più attento e più informato, nasce la possibilità di customizzare il prodotto a seconda del proprio gusto o delle proprie esigenze; ciò porta ad avere un cliente più esigente che si vuole sentire coinvolto nel processo di produzione. La leadership di questo particolare periodo si è dovuta adeguare alle nuove tecnologie e alle nuove esigenze dei clienti; facendo ciò l’informatizzazione dell’organizzazione e i sistemi gestionali hanno permesso ciò attraverso organizzazioni a matrice o a progetto.

Arriviamo ad oggi; nel 2011 in Germania è stato coniato il termine Industria 4.0, da Henning Kegermann, per indicare la quarta rivoluzione industriale. Come già detto precedentemente un’era caratterizzata dalla diffusione ad ogni livello del mezzo di internet, che unito all’automazione, la robotica e la creazione del Cloud come luogo etereo di immagazzinamento dati formano un ambiente lavoravo dove le aziende cresceranno e cadranno ad una velocità tremenda.

In tutto ciò il leader 4.0 cosa deve fare restare al passo con l’evoluzione tecnologica?

Il leader di oggi deve saper costruire il futuro formando e attrezzando i dipendenti per il futuro. Si comincia dal creare una visione digitale per organizzare e preparare l’azienda al cambiamento al digitale. Il leader, dopo che è riuscito a coinvolgere gli altri converte la “visione” in fatti; concretizzando le promesse fatte.Per fare in modo che i fatti si concretizzino c’è bisogno di una leadership collettiva che prevede un’organizzazione simile alle architetture software dei dispositivi che permeano ogni aspetta della nostra vita; la rete che si crea è forte poiché distribuendo il comando si hanno più controlli e meno rischi. Con la formazione dei dipendenti si necessita una riprogettazione delle strategie aziendali che hanno come minimo comun denominatore la solita formula minimo sforzo massima resa.Infine l’ultima direttiva che il leader deve è quella di Timoniere del Cambiamento Digitale. Questa capacità è critica, poiché agisce come il timone che guida le iniziative digitali nella giusta direzione, assicurandone la sostenibilità nel viaggio di trasformazione.

Siamo appena all’inizio, ma il mondo è veloce e tale deve essere anche la trasformazione dei leader per fronteggiare questa rivoluzione imminente ed attuale.

Newsletter

Rimani aggiornato: iscriviti alla newsletter

Invia

Social

Seguici su

Questo sito prevede l'utilizzo di cookie tecnici. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti al loro utilizzo. Ulteriori informazioni

CHIUDI