Torna all'elenco News

IL POTERE DEI COLORI, COSA CI COMUNICANO?
28/06/2018

Il colore è uno degli elementi essenziali per migliorare l’esperienza in store e più in generale dei propri clienti. Non si tratta esclusivamente di un fattore estetico connesso all’arredamento, ma un aspetto strettamente legato alla percezione da parte del cliente del marchio e del luogo di vendita.

Per un effetto significativo di marketing sensoriale è importante che tutti gli elementi che vadano a comporreil punto vendita: colori degli ambienti, design dell’arredo, temperature e musica trasmessa, siano interconnessi e in linea con l’immagine che si è scelta di comunicare. In questo contesto il colore rappresenta un fattore che può contribuire al successo o al fallimento di un brand, un marchio, un prodotto, un’offerta commerciale.

Un’indagine recente ha confermato che circa il 92% dei consumatori dichiara che il colore è l’elemento, il linguaggio principale a veicolare il proprio acquisto in modo istintivo, prima di successive analisi razionali. Per questi motivi la scelta del colore ha un ruolo fondamentale innanzitutto nella creazione di un marchio o in una definizione di brand identity, un’identità fortemente personalizzata.

Ciò può essere lampantenella pratica commerciale, basti osservare come le corsie delle grandi superfici di vendita abbiano tutte una predominanza di colore per settore, ad esempio colori freddi per i detersivi o l’igiene e colori caldi per le zone con alimenti. Come sappiamo, nulla è mai messo lì a caso, tutto è minuziosamente studiato per catturare l’attenzione del cliente.

 

La psicologia del colore

Studi specialistici hanno chiarito che il colore gioca un ruolo fondamentale in tutte le esperienze e trasmette input precisi.

Le ragioni di fondo sono assai complesse, ma di fatto gli stimoli visivi agiscono sul sistema nervoso, influenzando le sensazioni, i giudizi e le percezioni.

Si può affermare che in linea generale tutti i colori:

  • richiamano l’interesse
  • comunicano informazioni
  • creano identità durevolì
  • sono scelti per la loro capacità di influenzare emotivamente.

Dal punto di vista operativo è richiesto studiare come i colori vengano utilizzati all’interno degli ambienti, individuando quali possano essere le tonalità miglioririspondenti ad ogni esigenza estetica e tecnica, in coerenza con lo sviluppo generale del programma.

Il negozio può apparire di fatto solo un ambiente semplicemente destinato alla vendita, ma il marketing sensoriale dimostra che per raggiungere obiettivi commerciali rilevanti è necessario accompagnare il cliente verso l’acquisto, con minuziosa attenzione a tutti gli elementi.

 

Come facciamo a suscitare sensazioni positive nel cliente grazie ai colori?Questo studio è partito in maniera particolare grazie all’avvento di internet e quindi della creazione dei vari siti web, in cui il colore diventa un elemento chiave. Ecco alcune associazioni di colori e loro applicazione più diffuse nel web, emersi da studi specifici: 

·         il bianco evoca calma e chiarezza, pulizia - spesso viene utilizzato nei siti web che si occupano in particolare di ricezione turistica e tecnologia

·         il giallo trasmette positività e ottimismo, viene utilizzato per comunicare un tono solare ed evocare sensazioni di rilassata spensieratezza, nel Web il giallo viene spesso abbinato con colori più forti per attirare l'attenzione;

·         l'arancione trasmette curiosità, allegria, calore, è un colore invitante, spesso viene utilizzato nei siti che fanno e-commerce;

·         il rosso è il colore della passione, della forza, della freschezza e della vitalità, viene frequentemente utilizzato nei siti che si occupano di cibo o in quelle parti del sito in cui si deve convincere a compiere o non compiere un’azione;

·         il viola richiama la creatività, la spiritualità, il mistero e l’immaginazione, viene utilizzato su Internet per comunicare prodotti innovativi o comunque poco convenzionali;

·         il blu è il colore che trasmette credibilità e sicurezza, è un colore rassicurante, viene utilizzato nei social (esempio Facebook) e in politica, nei siti delle istituzioni, nel campo medico e spessissimo viene utilizzato nei siti web aziendali;

·         il verde è un colore rilassante, rappresenta la natura per antonomasiae richiama il benessere, la pace, la salute, la vita, la crescita, viene utilizzato sul web nei siti che si occupano di ambiente;

·         il grigio è un colore freddo ma attivo, comunica calma, un distacco formale - è anche il colore della tecnologia per cui sul Web si utilizza per i siti che si occupano di prodotti tecnologici e informatici;

·         il marrone richiama sensazioni di tranquillità, semplicità e comfort, viene spesso utilizzato sul Web per siti che si occupano di questioni legali o per chi si occupa di edilizia;

·         il rosa evoca armonia, delicatezza, salute, femminilità e armonia, è un colore che spesso viene utilizzato nei siti che si rivolgono al mondo delle donne;

·         il nero evoca la forza e il mistero, la classicità, l'eleganza e la raffinatezza - è molto utilizzato nei siti di marchi di moda e fashion.

 Nel corso del temponumerosi studi si sono focalizzati sulla comprensionedelle reazioni che gli individui hanno nel momento in cui osservano un determinato colore. Si parla di teoria del colore, una scienza che ricopre oggi un ruolo sempre più rilevante nella comunicazione visiva per gli spazi di punti vendita, showroom, fiere o eventi particolari.

Tuttavia, l’utilizzo dei colori non si focalizza solo un’unica tonalità, quanto piuttosto sull’abbinamento di diverse colorazioni. La scelta di questo accostamento porta a realizzare un’armonia visivache suscita e risveglia sensazioni positive nella mente del cliente.

Newsletter

Rimani aggiornato: iscriviti alla newsletter

Invia

Social

Seguici su