Torna all'elenco News

YOUFM, Condivivere la tua azienda 2019: Millenials, problemi di connessione
17/04/2019

Anche quest’anno YOUFM ha deciso di promuovere i valori che hanno fatto nascere la rete d’impresa attraverso il convegno annuale, una tradizione che va avanti sin dal primo anno di fondazione e uno spazio in cui relatori d’eccezione raccontano le loro esperienze e condividono le loro opinioni su specifiche tematiche di attualità.

Un modo diverso di fare impresa, come racconta il payoff della rete (Unconventional Facility Management), dove la condivisione dei valori della conoscenza e della cultura d’impresa passano in primo piano senza alcun scopo promozionale, solo quello di “CondiVivere la tua Azienda”.

L’argomento al centro di questa quinta edizione, organizzato da YOUFM, è stato “Millenials, problemi di connessione”. La tematica è stata affrontata da diverse prospettive, questo grazie ai relatori che hanno condiviso con il pubblico in sala le proprie riflessioni, offrendo spunti e visioni molto interessanti.

Insieme a Viero Negri, co-fondatore e promotore della rete, sul palco degli studi televisivi dell’emittente 7 Gold si sono alternati tavole rotonde e interventi d’eccezione che hanno riportato esperienze e impressioni dirette riguardo al rapportarsi e al collaborare con la generazione dei millenials

Abbiamo potuto conoscere tre start-up di grande prospettiva presentate da Alberto Stancari, una realtà importanti del territorio come Nanàn in cui la contaminazione generazionale tra madre e figlia ha creato un vero e proprio valore aggiunto, assistere a un dibattito che ha fatto emergere numerosi punti di riflessione con i relatori Paolo Di Marco, Marco Ramilli, David Bevilacqua e Osvaldo Danzi .

È importante infatti capire chi sono i millenials (per quanto sia possibile generalizzare), ma forse è ancora più importante capire le cause del loro modo di essere. Come possiamo aspettarci che abbiano la percezione del contesto in cui si trovano se le generazioni più esperte non si sforzano di comunicare con loro e di comprendere i loro veri bisogni? Il concetto di “dono” da una generazione all’altra è fondamentale, le generazioni dei baby boomers e X non possono che approcciarsi con generosità a quella dei Millenials per permettere al loro albero di maturare e produrre i suoi frutti.

In chiusura gli interventi di Carlotta Silvestrini e di Massimo Fortini che hanno lanciato rispettivamente Farete2019, con il tema principale della fiducia, e CondiVivere 2020 che avrà come tema di fondo l’universo Blockchain.

Leggi l’articolo integrale dell’evento

Newsletter

Rimani aggiornato: iscriviti alla newsletter

Invia

Social

Seguici su