Torna all'elenco News

Strategia e Project Management, un binomio vincente
07/11/2019

Per un’efficace attuazione della strategia è necessario progettare e gestire il cambiamento attraverso un approccio progettuale.

Qualsiasi azienda, indipendentemente dalle dimensioni, dai volumi di fatturato, dal numero di dipendenti assunti, per essere competitiva non può concentrarsi esclusivamente su interventi interni di miglioramento della performance aziendali ma deve saper cogliere le opportunità di business offerte dal contesto esterno attraverso l’individuazione di progetti di sviluppo.

Gli strumenti e le metodologie proprie del Project Management sono un valido aiuto per portare a termine con successo un progetto: il Project Management assicura un ottimale impiego di risorse, nel rispetto di vincoli di natura temporale, economica e tecnica.

Per gestire al meglio la strategia aziendale si investe in crescita delle competenze nella gestione dei progetti poiché la correlazione tra capacità di gestire con successo i progetti, organizzazione aziendale e strumenti utilizzati è molto forte.

Un riferimento utile per “verificare” le capacità in tema di Project Management, e quindi quantificare la “maturità” dell’organizzazione, è il Modello “ISIPM PRADO® strumento utile a misurare e quantificare la capacità di gestione di progetti, attraverso un’indagine che osserva sia la componente hard che soft.

Il modello, caratterizzato da semplicità e immediatezza, oltre ad essere un utile strumento di verifica della situazione attuale, permette ragionamenti in un’ottica evolutiva: comprendere il livello di “maturità aziendale” nel Project Management, permette di identificare anche le aree di intervento per il miglioramento delle stesse.

PDFOR sarà presente a Roma domani, 8 novembre, al PMexpo organizzato dall’Istituto Italiano Project Management (ISIPM) dove tra i vari incontri è previsto un WORKSHOP in cui verranno mostrate e approfondite le potenzialità e le modalità di utilizzo del modello ISIPM-Prado®.

Per maggiori informazioni clicca qui

Newsletter

Rimani aggiornato: iscriviti alla newsletter

Invia

Social

Seguici su