Torna all'elenco News

Nuovi bandi nell'ambito della finanza agevolata
22/06/2016

Abbiamo selezionato le opportunità più significative proposte dal mercato della finanza agevolata.

Ecco di seguito illustrati i bandi, attenti al tema dell'innovazione e non solo.

- Lombardia

Apre il Fondo per l’innovazione delle PMI: da mercoledì 28 gennaio è aperto lo sportello del nuovo Fondo FRIM FESR 2020 a supporto di progetti di ricerca, sviluppo e innovazione. L’intervento si rivolge alle micro, piccole e medie imprese lombarde appartenenti ai settori del manifatturiero, delle costruzioni e dei servizi alle imprese. L’iniziativa sostiene in particolare progetti finalizzati all’introduzione di innovazione di prodotto e processo appartenenti ad una delle seguenti aree di specializzazione: aerospazio, agroalimentare, eco-industria, industrie creative e culturali, industria della salute, manifatturiero avanzato, mobilità sostenibile. E’ previsto un finanziamento a medio termine con un tasso fisso del 0,5% pari al 100% delle spese ammesse fino ad un massimo di un milione di euro. Per le MPMI con classe di rischio/punteggio da 10 a 19 non viene richiesta alcuna garanzia. A disposizione una dotazione pari a 30 milioni di euro.
CreditoAdesso: ammontano a 322 milioni di euro le risorse assegnate in Lombardia nell’ambito dell’iniziativa CreditoAdesso finalizzata a sostenere il capitale circolante delle micro, piccole e medie imprese lombarde. Sono già state finanziate 1.365 domande delle 4.049 presentate e lo sportello per la presentazione delle domande è tuttora aperto.
- Piemonte

Il Piemonte a sostegno dell’innovazione: la Regione Piemonte ha pubblicato due bandi nell’ambito del Programma Operativo POR FESR 2007 – 2013 a sostegno di programmi di investimento per le MPMI piemontesi. La prima iniziativa sostiene gli investimenti delle micro e piccole imprese finalizzati a introdurre innovazioni nel processo produttivo, per trasformarlo radicalmente al fine di adeguarlo alla produzione di nuovi prodotti o di renderlo comunque più efficiente. La seconda iniziativa, rivolta alle piccole e medie imprese piemontesi, sostiene progetti e investimenti per l’innovazione, la sostenibilità ambientale e la sicurezza nei luoghi di lavoro. Entrambi i bandi supportano le spese per l’acquisto di macchinari, impianti e attrezzature, l’acquisto di brevetti, licenze e know how strumentali al progetto di innovazione. Fra i costi ammessi anche i sevizi di consulenza. E’ previsto un finanziamento agevolato, rimborsabile in 5 anni in rate trimestrali, di cui 50% a tasso zero fino ad un massimo di 300 mila euro (800 mila euro per il secondo bando) e il restante 50% con fondi bancari alle condizioni previste da apposite convenzioni stipulate dagli istituti bancari con Finpiemonte. Le domande possono essere presentate entro il 29 maggio.
- Nazionale

Novità per le PMI innovative: con l’approvazione dell’Investment Compact, il decreto legge che contiene disposizioni urgenti per il sistema bancario e gli investimenti, il Governo ha introdotto un regime speciale per le piccole e medie imprese innovative. Rientrano in tale categoria le PMI non quotate con bilancio certificato e in possesso di almeno due tra i seguenti tre requisiti: spese in R&S (ricerca e sviluppo) almeno pari al 3% del maggior valore tra fatturato e costo della produzione; impiego di personale altamente qualificato in misura almeno pari a un quinto della forza lavoro complessiva; detentrici, licenziatarie o depositarie di un brevetto o un software registrato alla SIAE. Alle PMI innovative si applica la disciplina delle start-up innovative, a eccezione delle disposizioni in ambito di diritto fallimentare e di regolamentazione del mercato del lavoro. Le PMI dovranno richiedere l’iscrizione in una apposita sezione speciale del registro delle imprese istituita presso le Camere di commercio, industria e artigianato.
Per ricevere ulteriori informazioni contattaci; sapremo guidarti nello sviluppare i tuoi progetti e accedere alle opportunità di finanziamento.

Staff Pd For

Newsletter

Rimani aggiornato: iscriviti alla newsletter

Invia

Social

Seguici su

Questo sito prevede l'utilizzo di cookie tecnici. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti al loro utilizzo. Ulteriori informazioni

CHIUDI