Torna all'elenco News

IL REPORT ISIPM-PRADO® 2020 SULLA MATURITA’ DI PROJECT MANAGEMENT
09/09/2021

L’Istituto Italiano di Project Management – ISIPM ha pubblicato a fine Luglio 2021 i risultai della ricerca nazionale condotta in Italia nel 2020 per valutare il livello di maturità attraverso il proprio modello ISIPM-PRADO®.

Tali iniziative di rilevazione nazionali sono promosse annualmente da ISIPM in occasione dei propri eventi di calibro nazionale dove l’associazione è parte attiva, come il PMexpò, i seminari, i corsi per la pubblica amministrazione. La rilevazione ha avuto come punto focale il sito dedicato www.isipm.matutirta.org dove è possibile rispondere al questionario di 60 domande in forma gratuita autonomamente, oppure usufruendo di un servizio professionale di assessment tramite assessor riconosciuti da ISIPM che permette, su richiesta, di ottenere anche la certificazione del livello di maturità raggiunto dall’organizzazione di seconda parte rilasciata da ISIPM e della validità di due anni. L’utilizzo di un assessor permette di indagare a fondo l’organizzazione e quindi, questo tipo di valutazione è stata accettata valida per la ricerca nazionale 2020 a prescindere, mentre per quelle eseguite in modalità autovalutazione, ISIPM ha effettuato una rigida e approfondita selezione del campione per eliminare quelli evidente distorsivi perché incoerenti o con punteggi troppo alti o troppo bassi. In via del tutto eccezionale, a causa del Covid.19, la finestra temporale ha compreso 18 mesi e non solo 12, e ha riguardato 96 rispondenti che hanno fatto segnare un livello di maturità medio di 2,6 abbastanza in linea con la precedente misurazione del 2019 che si attestava su 2,7 con un campione di rispondenti più limitato (42). In generale il settore privato ha avuto una performance lievemente maggiore di quello pubblico, ma si conferma lo scenario di una livello medio di maturità di project management basso delle organizzazioni italiane. Questo livello basso si ripercuote sulla performance dei progetti che ha una correlazione positiva con il livello di maturità dell’organizzazione che lui esegue. L’intento è quello di aumentare nei prossimi anni la base statistica e i rispondenti in modo da generare una banca dati di riferimento che permette di evidenziare anche le performance in base al settore o alla dimensione dell’organizzazione.

Per maggiori informazioni e i dettagli è possibile richiedere gratuitamente il file .pdf con i risultati della ricerca nazionale 2020 al seguente indirizzo: https://maturita.isipm.org/report-2020/.

Ringraziamo inoltre l’Istituto Italiano di Project Management per averci inserito con tanto di nostro logo PDFOR tra le organizzazioni partner per la ricerca nazionale 2021.

Newsletter

Rimani aggiornato: iscriviti alla newsletter

Invia

Social

Seguici su