Torna all'elenco News

Nuovi bandi in tema di innovazione e aggregazioni di impresa
22/06/2016

Vi segnaliamo di seguito le ultime news in materia di bandi sul territorio nazionale.

Pd For Consulenza Direzionale, grazie all'esperienza consolidata negli anni, è un ottimo punto di riferimento per coloro che hanno bisogno di orientamento e supporto nel cogliere le occasioni uniche costituite dai bandi.

REGIONE LOMBARDIA

Finanziamenti allo 0,5% per l'innovazione

Regione Lombardia promuove l’innovazione di prodotto e di processo con un fondo da 30 milioni di euro riservato alle Piccole e Medie Imprese.
Chi può partecipare: PMI dei settori manifatturiero, costruzioni e servizi.
Cosa viene finanziato?
Possone essere finanziate le spese riferite a:
• personale, ovvero ricercatori, tecnici e altro personale ausiliario; 
• costi di ammortamento relativi ad impianti, macchinari e attrezzature, 
• costi della ricerca contrattuale, delle competenze tecniche e dei brevetti acquisiti 
• materiali, 
• spese generali.

Aree di specializzazione: aerospazio, agroalimentare, eco-industria, industrie creative e culturali, industria della salute, manifatturiero avanzato, mobilità sostenibile.

I progetti devono avere un costo compreso fra 100 mila e 1 milione di euro.

Di cosa si tratta?
L’opportunità è di ottenere un Finanziamento al 100% delle spese ammissibili.
Il tasso di interesse applicato è pari allo 0,5% fisso, anche senza garanzia.

Lo sportello per la presentazione delle domande è aperto ad esaurimento fondi.

ITALIA

Agevolazioni per lo sviluppo dell'artigianato digitale e della manifattura sostenibile. 
La Legge di Stabilità ha introdotto nuove agevolazioni in favore di aggregazioni di imprese riunitesi allo scopo di promuovere attività innovative nell'ambito dell'artigianato digitale e della manifattura sostenibile. L’incentivo, come spiega il decreto attuativo pubblicato lo scorso 10 aprile, è riservato alle imprese formalmente riunite, in numero almeno pari a 15, in associazione temporanea di imprese (ATI), in raggruppamento temporaneo di imprese (RTI) ovvero in Rete di imprese. Le agevolazioni concedibili consistono in una sovvenzione parzialmente rimborsabile di importo pari al 70 percento delle spese ammissibili. 
Per conoscere le modalità di partecipazione si attende la pubblicazione del decreto attuativo.

Newsletter

Rimani aggiornato: iscriviti alla newsletter

Invia

Social

Seguici su