Torna all'elenco News

Nuovi bandi a livello nazionale
22/06/2016

Vi presentiamo qui di seguito alcuni bandi particolarmente interessanti.

 
Il team di Pd For Consulenza Direzionale può guidare e supportare la tua azienda nel cogliere al meglio queste occasioni.

Lombardia
Smart Specialisation Strategy
La Smart Specialisation Strategy, ovvero la Strategia regionale di specializzazione intelligente per la ricerca e l’innovazione (cosiddetta S3), è uno degli strumenti previsti dalla strategia Europa 2020 e costituisce la condizionalità ex-ante per l’accesso ai fondi di finanziamento FESR/FSE/FEASR della nuova programmazione comunitaria 2014-2020. 
La S3 è basata sulla scelta di priorità concrete e perseguibili legate ad ambiti applicativi particolarmente promettenti e sfidanti intorno alle quali concentrare le risorse disponibili alla continua ricerca di risposte ai bisogni delle imprese e della società nel suo complesso. 
Regione Lombardia, a tal proposito, ha individuato 7 Aree di Specializzazione (AdS): 
• Aerospazio 
• Agroalimentare 
• Eco industria 
• Industria della salute 
• Industrie creative e culturali 
• Manifatturiero avanzato 
• Mobilità sostenibile

Le Ads includono e ben rappresentano la gran parte dei soggetti economici e scientifici presenti nel territorio, e contribuiscono ad aumentarne la leadership nella tematica.

Emilia-Romagna
Bando Consorzi per l’internazionalizzazione 2015
La Regione Emilia-Romagna ha pubblicato il bando 2015 per il sostegno a progetti e percorsi di internazionalizzazione delle imprese e a iniziative speciali in occasione di EXPO presentati dai Consorzi per l’internazionalizzazione. 
Obiettivo dell’iniziativa è il sostegno ai programmi di internazionalizzazione realizzati dai Consorzi per l’internazionalizzazione costituiti principalmente da piccole e medie imprese industriali, commerciali e artigiane. Tali programmi sono attinenti alle attività promozionali e a quelle permanenti di cooperazione produttiva, commerciale e tecnologica all’estero delle imprese consorziate in un’ottica di medio e lungo periodo. 
L’agevolazione prevista consiste in un contributo pari al 50% delle spese ammissibili e non può superare l’importo di 150 mila euro. 
Le domande possono essere presentate entro il 25 giugno.

Nazionale
Contratti di sviluppo: domande dal 10 giugno 
A partire dalle ore 12 del prossimo 10 giugno sarà possibile presentare domanda di agevolazione ad Invitalia per i Contratti di Sviluppo. 
Le risorse ammontano a 250 milioni di euro, provenienti dal Fondo Sviluppo e Coesione (FSC) 2014-2020, e saranno destinate per l’80% al Mezzogiorno e per il 20% alle regioni del Centro-Nord. 
Il Contratto di Sviluppo favorisce la realizzazione di investimenti di rilevanti dimensioni, proposti da imprese italiane ed estere. 
Sono tre le categorie di programmi agevolabili, con un minimo di 20 milioni di euro, ovvero programmi di ricerca e sviluppo industriale, per la tutela ambientale e per lo sviluppo di attività turistiche.
Le agevolazioni sono concesse in diverse forme, anche in combinazione tra loro, così come definite in fase di negoziazione sulla base delle caratteristiche dei progetti e dei relativi ambiti di intervento, ovvero nelle forme di finanziamento agevolato, contributo in conto interessi, contributo in conto impianti e contributo diretto alla spesa. 
entro il 10 giugno.

Newsletter

Rimani aggiornato: iscriviti alla newsletter

Invia

Social

Seguici su

Questo sito prevede l'utilizzo di cookie tecnici. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti al loro utilizzo. Ulteriori informazioni

CHIUDI