Torna all'elenco News

Nuovi bandi europei e nazionali
22/06/2016

Vi presentiamo di seguito alcuni bandi di sicuro interesse.

Il team di PD For Consulenza Direzionale, potrà guidarvi e supportarvi nel cogliere queste nuove opportunità. 

Emilia Romagna

Sviluppo innovativo: in Emilia Romagna fino al 60% a fondo perduto

La Regione Emilia-Romagna intende favorire la realizzazione di progetti di innovazione di processo, prodotto e/o servizio nelle aree tematiche di specializzazione intelligente.
L’iniziativa è rivolta alle imprese di qualsiasi dimensione con sede operativa nel territorio regionale.
E’ possibile la presentazione alternativa di 2 tipologie di progetti:

  • Tipologia A: progetti di ricerca e sviluppo rivolti a introdurre sul mercato nuovi prodotti o servizi o a migliorare significativamente prodotti, servizi e sistemi produttivi esistenti nelle imprese;
  • Tipologia B: progetti di ricerca e sviluppo rivolti a introdurre sul mercato nuovi prodotti o servizi, o adottare nuove tecnologie produttive, che prevedano nuovi investimenti e ampliamenti produttivi sul territorio regionale.
  • Il contributo a fondo perduto è concesso con le seguenti intensità massime di aiuto:
  • 45% delle spese ammissibili relative ad attività di ricerca industriale;
  • 20% delle spese ammissibili relative ad attività di sviluppo sperimentale.

La presentazione della domanda di contributo avviene a partire dalle ore 10.00 del 2 settembre 2015 fino alle ore 17.00 del 30 ottobre 2015.

Nazionale

Contratti di Sviluppo: al via il rifinanziamento

E’ disposta l'assegnazione di 250 milioni di euro a favore del Ministero dello sviluppo economico per il finanziamento dello strumento agevolativo Contratti di sviluppo a valere sulle disponibilità del Fondo per lo sviluppo e la coesione (FSC), programmazione 2014-2020. La destinazione delle risorse è stabilita nella misura dell'80 per cento alle aree del Mezzogiorno e del 20 per cento a quelle del Centro-Nord.

Europa

Interreg: invito a presentare proposte

La Commissione ha pubblicato il primo bando relativo al nuovo Programma di cooperazione territoriale INTERREG EUROPE, con l'obiettivo di migliorare l’attuazione delle politiche e dei programmi di sviluppo regionale promuovendo scambi di esperienze e di “policy learning” fra attori di rilevanza regionale. 
Possono partecipare amministrazioni pubbliche a livello nazionale, regionale e locale, enti di diritto pubblico e enti privati non-profit, con sede in uno dei 28 Stati membri UE, in Norvegia e in Svizzera. I progetti devono essere realizzati da una partnership di almeno 3 organismi provenienti da 3 diversi Paesi ammissibili. 
Il bando finanzia progetti di cooperazione interregionale che rispondono ai seguenti obiettivi: - Rafforzare la ricerca, lo sviluppo tecnologico e l’innovazione; 

  • Migliorare la competitività delle PMI;
  • Sostenere la transizione un’economia a basse emissioni di carbonio;
  • Preservare e tutelare l’ambiente e promuovere un uso efficiente delle risorse. 
  • Ad essere finanziate due tipologie di azione: 
  • Progetti di cooperazione interregionale;
  • Piattaforme di apprendimento politico.

Il budget a disposizione è pari a 107,5 milioni di euro. 
La scadenza per l’invio delle proposte è fissata al 31 luglio 2015.

Newsletter

Rimani aggiornato: iscriviti alla newsletter

Invia

Social

Seguici su

Questo sito prevede l'utilizzo di cookie tecnici. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti al loro utilizzo. Ulteriori informazioni

CHIUDI