BUNDLE: Business plan + Analisi e sviluppo dei mercati internazionali

BUNDLE: Business plan + Analisi e sviluppo dei mercati internazionali

BUNDLE: Business plan + Analisi e sviluppo dei mercati internazionali

"Come redigere un business plane"
Autori: Paolo Di Marco, Daniele Rimini
Editore: Edizioni Martina
ISBN 978-88-7572-058-2
PREZZO: 20,00 € (spese di spedizione incluse)

"Analisi e sviluppo dei mercati internazionali"
Autore: Paolo Di Marco
Edizioni: Edizioni Martina
ISBN 978-88-7572-088-9
PREZZO: 11,20€ (60% di sconto su prezzo di copertina e spese di spedizione incluse)

Acquista

"Come redigere un business plan"

Lo scenario competitivo in cui le aziende si trovano ad operare richiede lo sviluppo di strategie di business efficaci ed innovative, fortemente orientate agli obiettivi e chiare sia nei presupposti che nelle componenti quantitative.
La preparazione di un business plan rappresenta un'occasione irripetibile per analizzare con molta attenzione i diversi aspetti del business sia in fase di start up che per lo sviluppo di attività già esistenti: esso, infatti, consente di valutare in anticipo gli effetti delle possibili scelte alternative, nonché di quantificare le risorse umane, finanziarie e tecnologiche necessarie all'implementazione dell'iniziativa.
Obiettivo principale di un business plan è di convincere coloro che lo leggono che l'attività imprenditoriale proposta è realizzabile e può generare un reddito sufficiente a remunerare gli investimenti dei soci e dei finanziatori esterni. 
Al fine di agevolare i propri lettori in questa valutazione, la PDFOR Consulenza Direzionale ha realizzato uno strumento di Business simulation che, attraverso una serie di step successivi, fornirà i financials fondamentali per la verifica della coerenza complessiva del proprio piano di business, consentendo di riallineare le ipotesi effettuate qualora non siano in grado di generare i risultati desiderati.
E' possibile accedere a tale strumento direttamente dal sito della società, www.pdfor.it.

 

"Analisi e sviluppo dei mercati internazionali"

Lo spazio internazionale è ormai diventato il naturale contesto competitivo dell’impresa. La globalizzazione si configura sempre più come un processo irreversibile e non potendo essere prefigurata come una scelta per l’impresa occorre considerarla come un imperativo che fa della rapidità di adattamento alle nuove logiche dell’economia una fonte di vantaggio competitivo. 
Le conseguenze di questo processo sono sempre più evidenti tanto che si sta diffondendo tra gli operatori economici la consapevolezza che una prospettiva di mercato limitata alla dimensione regionale e nazionale è sempre più incompatibile con l’obiettivo di sopravvivenza e di crescita aziendale. Nell’attuale contesto di globalizzazione dei mercati, le aziende mirano ad incrementare i vantaggi acquisiti nei confronti dei concorrenti. La globalizzazione di marketing è vista da molte imprese come il mezzo per conseguire tali benefici, sfruttando le economie di costo generate da un aumento nella scala dell’attività in tutte le funzioni aziendali. 
Comunque non tutte le imprese impegnate nei mercati mondiali presentano una prospettiva globale né necessariamente debbono averla: per alcune il marketing globale è circoscritto ad un solo paese estero, altre operano in un numero ristretto di paesi (considerando ciascuno come singolo mercato), altre ancora cercano i segmenti di mercato con bisogni e necessità comuni oltrepassando i confini politici ed economici dei singoli stati. Tutte sono però influenzate dalla concorrenza presente nello scenario commerciale mondiale.
Lo sviluppo sui mercati internazionali si configura come un’estensione dell’azione di marketing domestico dell’impresa: la sua  peculiarità deriva dai livelli di incertezza che si devono fronteggiare nell’operare in Paesi stranieri e dalle difficoltà connesse a tali realtà: diversa qualità della concorrenza locale, quadro normativo, grado del controllo statale dell’economia, contesto strutturale degli scambi, volatilità delle preferenze del consumatore sono alcuni dei fattori non governabili dall’impresa che possono condizionare negativamente i risultati conseguiti anche con i più solidi piani di marketing. 
Con questo manuale si vuole fornire un supporto per affrontare in modo strutturato il processo di internazionalizzazione e una serie di strumenti per la valutazione dell’attuale strategia di presenza sui diversi mercati esteri.

Newsletter

Rimani aggiornato: iscriviti alla newsletter

Invia

Social

Seguici su