Come costruire una rete tra imprese

Come costruire una rete tra imprese

Come costruire una rete tra imprese

Autore: Paolo Di Marco, Pierluigi Cattò
Editore: Edizioni Martina

ISBN 978-88-7572-111-4
PREZZO: 23,80 € (spese di spedizione incluse) -15% SUL PREZZO DI COPERTINA

Acquista

Le reti tra imprese rappresentano oggi una forma evoluta di organizzazione tra le aziende.
Negli ultimi anni lo scenario competitivo delle PMI è mutato. La globalizzazione e le recenti difficoltà hanno spinto le aziende a nuove configurazioni. La ridotta dimensione della stragrande maggioranza delle imprese italiane è risultata ancora più critica di fronte al mercato globale, inoltre esse subiscono la concorrenza di quelle dei paesi a basso costo. La contingenza economica, che ha ridotto il Pil di molti paesi e in modo particolare dell’Italia, ha reso attraenti i mercati a più alto tasso di sviluppo. Tutte queste sfide difficilmente possono essere vinte dalle aziende puntando esclusivamente su di un basso costo di produzione, si dovranno valorizzare altri aspetti quali la qualità, la ricerca, la tecnologia, il marchio e i servizi.
L’aggregazione delle aziende italiane non è avvenuta in maniera rilevante e in modo spontaneo sotto forma di fusioni o acquisizioni e la maggior parte di loro ha ancora dimensioni ridotte. Ora con il contratto di rete c’è uno strumento in più che permette alle imprese di “fare massa critica” e rispetto alle forme preesistenti quali ATI, consorzi e distretti, consente di elaborare forme aggregative più strutturate e complesse travalicando i limiti del settore o della zona geografica. In questo modo si potrà usufruire delle economie di scala nelle varie attività aziendali e sfruttare appieno le loro competenze aggregate nella rete anche in settori diversi da quello di origine. Questa nuova forma organizzativa, nonostante il giovane contratto specifico, promette un interessante sviluppo nel futuro.
Il primo capitolo del libro è dedicato ad un excursus sulle teorie principali relative alle reti  tra imprese per poi confrontare il nuovo contratto di rete con le precedenti forme contrattuali. La seconda parte analizza i fattori che predispongono alla costituzione di una rete. Il terzo capitolo, utilizzando il C6 Model - Vitality sviluppato da PDFOR, propone un percorso evolutivo ciclico della rete in tre fasi: start-up, challenge ed evolution. Nella quarta parte si presentano i punti essenziali per l’elaborazione di un business plan di rete. Tre case history di aziende che stanno formando reti tra di loro completano la pubblicazione che vuole essere uno strumento utile agli imprenditori per intraprendere questo percorso.

 

Newsletter

Rimani aggiornato: iscriviti alla newsletter

Invia

Social

Seguici su

Questo sito prevede l'utilizzo di cookie tecnici. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti al loro utilizzo. Ulteriori informazioni

CHIUDI